CONSULENZA INDIVIDUALE

Grazie ad anni di esperienza Professionale nel settore, propongo soluzioni personalizzate per la corretta pianificazione finanziaria Aziendale e Personale tramite molteplici soluzioni.

Uno dei vantaggi che offro ai miei Clienti è la possibilità di poter selezionare per loro, tra le diverse Compagnie Assicurative, il prodotto ideale per ogni singolo caso.
Questo grazie ad un mandato orizzontale che mi consente di avere più Compagnie tra le quali selezionare il prodotto e non dover per forza collocare, come succede spesso tra i monomandatari, il prodotto di “casa”.

Gestione del Risparmio

La Gestione del Risparmio può avvenire tramite diverse soluzioni innovative tra cui il
PAC (Piano di Accumulo del Capitale) è una particolare modalità di investimento ricorrente che ti permette di creare il tuo Capitale nel tempo. Questo lo rende la soluzione adatta per chi ha un orizzonte temporale di medio-lungo periodo e vuole investire in modo graduale sui mercati finanziari.

Oggi esistono dei prodotti dove è possibile selezionare la modalità d’investimento più adeguata alle proprie esigenze, tra le quali la Garanzia del Capitale investito, la possibilità di effettuare riscatti parziali nel tempo e versamenti aggiuntivi.

Inoltre le Polizze Vita sono Impignorabili, Insequestrabili e non rientrano nell’asse ereditario svincolando gli eredi da tutta la burocrazia che ingesserebbe la liquidità per diverso tempo e facendo loro risparmiare tasse successorie. I beneficiari per il Caso Morte del Contraente sono indicati specificatamente in Polizza e possono essere modificati in qualsiasi momento dal Contraente.

Pensione Integrativa

La Pensione Integrativa può essere gestita tramite i PIP (Piani Individuali Pensionistici), seppur costruito come una polizza vita, è una forma pensionistica complementare che eroga una pensione integrativa al momento del pensionamento. La pensione erogata è composta dal capitale accumulato tramite i contributi versati dall’aderente e i rendimenti derivanti dall’investimento degli stessi per gli anni di permanenza nel PIP.

L’importo e frequenza dei contributi sono liberi e nel corso del tempo l’aderente può modificare o sospendere i versamenti in qualsiasi momento senza nessun vincolo.

Un importante vantaggio è La Deducibilità.
I contributi versati annualmente nel PIP, entro il limite massimo di 5.164,57 euro annui, sono interamente deducibili dal reddito imponibile perché viene sottratto prima dell’applicazione dell’aliquota IRPEF prevista, con conseguenti minori imposte da versare.

(l’IRPEF è L’imposta sul reddito delle persone fisiche)

Benefici Fiscali

Deducibilità fiscale dei contributi

Aliquota agevolata del 20% anziché del 26% sui rendimenti

Aliquota agevolata del 15% massimo sulla pensione integrativa rispetto alle normali aliquote IRPEF applicate ai redditi complessivi (tra il 23% e 43%)

Riduzione di questa aliquota del 15% di 0,30 punti percentuali dopo il quindicesimo anno di partecipazione al PIP, per un massimo di 6 punti percentuali di riduzione (l’aliquota scende fino al 9%)

Flessibilità

Possibilità di definire l’Importo d’accantonare

Possibilità di definire la Frequenza dei Versamenti

Possibilità di richiedere anticipazioni fino al 75% della posizione maturata per spese sanitarie, acquisto o ristrutturazione della prima casa e fino al 30% per qualsiasi altra esigenza

Possibilità di Variare o Sospendere la contribuzione in qualsiasi momento

Libertà di trasferimento da una forma pensionistica integrativa ad un’altra

Conferimento volontario del TFR al PIP per i lavoratori dipendenti

Tutele

Impignorabilità delle risorse degli aderenti

Possibilità di riscatto della posizione accumulata, per intero o al 50%, in caso di perdita del lavoro o invalidità permanente

Protezione delle persone care in caso di prematura scomparsa dell’aderente con il riscatto del capitale o la reversibilità della rendita a favore degli eredi o degli altri beneficiari

Investimenti

Il PU (Premio Unico) è uno ottimo strumento Assicurativo che si presta allo stesso tempo con molteplici vantaggi per l’investimento di Capitali la Pianificazione Successoria e la Protezione del Patrimonio.

Sul mercato esistono diverse soluzioni e tipologie di prodotto per investire i propri risparmi, la scelta va ponderata in funzione degli obiettivi che si vogliono conseguire con la specifica operazione.
I prodotti presenti sul mercato consentono di selezionare diverse gestioni di rendimento e di rischio differenti all’interno del singolo strumento. Questo consente di tarare gli obiettivi e adeguare il rischio allo specifico investitore.

Oggi abbiamo a disposizione dei prodotti con Ottimi Rendimenti, Grande Flessibilità di Disinvestimento e la Garanzia del Capitale Investito.

Il PU (Premio Unico) è uno strumento Assicurativo pertanto ha come funzione primaria il trasferimento dei rischi quali;

Impignorabili ed insequestrabili

Ai sensi dell’art. 1923 del c.c. i risparmi presenti nelle polizze assicurative (se fatte in buona fede) non sono aggredibili dai debitori.

Garanzia dei premi versati

Grazie alla Gestione Separa i Capitali Versati sono sempre Garantiti nel tempo.

Non essendo prodotto Bancario non è soggetto a Bail-in.

(Il Bail-in è una direttiva Europea “Salva Banche” che mette a rischio gli Azionisti, gli Obbligazionisti e i Correntisti con depositi superiori a 100.000,00 Euro per il salvataggio delle Banche).
Gli investitori insomma devono fare estrema attenzione ai rischi di alcune tipologie di investimento.

Banche in crisi: come funziona il Bail-in e cosa cambia per i tuoi risparmi.

Agevolazioni Fiscali

• I capitali e gli interessi maturati nella gestione separata non sono soggetti all’imposta di bollo (0,20% annuo) applicata a partire dall’anno 2012.

• Tassazione agevolata sui rendimenti maturati (grazie alla composizione della Gestione Separata).

Esenzione dall’asse ereditario

Ai sensi dell’art. 1920 c.c. il beneficiario della polizza vita acquista il diritto proprio alla liquidazione del capitale.

Quindi:

• il beneficiario è a libera scelta del contraente

• la liquidazione del capitale non segue la procedura successoria

• il beneficiario non deve pagare nessuna tassa di successione sul capitale che riceve.


I beneficiari per il Caso Morte del Contraente sono indicati specificatamente in Polizza, con riservatezza da parte della Compagnia, e possono essere modificati in qualsiasi momento solo dal Contraente.

Pianificazione Successoria

Protezione del Patrimonio

Polizza Vita Temporanea Caso Morte

La TCM (Temporanea Caso Morte) è la Polizza sulla Vita dell’Assicurato, il quale si assicura con un premio per il Caso di Morte da corrispondere ai Famigliari o estinguere anche impegni finanziari che metterebbero a rischio gli Eredi.

Polizza Infortuni

La Polizza Infortuni copre il rischio di eventi accidentali, ad esempio come;

Morte da Infortunio
Invalidità permanente da Infortunio e Malattia
Diaria (ricovero, gessatura, sutura/immobilizzazione)
Rimborso Spese Mediche
Inabilità Temporanea (per liberi professionisti) e HIV/Epatiti (per medici)

Polizza Welfare

Rientra nel Welfare qualsiasi iniziativa diretta a garantire la sicurezza e il benessere dei cittadini, spec. dei lavoratori.

Un Esempio di Polizza Welfare è un pacchetto di coperture differenziate in funzione della fascia d’età che rispondono a tutte le principali esigenze di Prevenzione, Protezione e Risparmio.

PROTEZIONE

Check-up

Pacchetto di accertamenti sanitari eseguibili presso i centri convenzionati.

Cure Dentarie

Rimborso delle spese per la prevenzione e le cure dentarie da malattia o infortunio. Le prestazioni sono eseguibili presso i centri convenzionati

Invalidità Permanente da infortunio

Corresponsione del capitale assicurato in base al grado di invalidità permanente accertata.

Rimborso Spese Mediche

Rimborso delle spese sostenute a seguito di infortunio, con certificato di Pronto Soccorso.

Diaria Ricovero

Diaria per ciascun giorno di ricovero da infortunio.

Diaria Immobilizzazione

Diaria in caso di immobilizzazione da infortunio fino alla rimozione del presidio.

Invalidità Permanente da Malattia

Corresponsione del capitale assicurato in base al grado di invalidità permanente da malattia accertata.

Grandi Interventi Chirurgici

Rimborso delle spese sostenute a seguito di intervento chirurgico compreso nell’elenco riportato sulle condizioni di polizza e in centri convenzionati.

Long Term Care

In caso di perdita stabilizzata dell’autosufficienza, pagamento di una rendita mensile per massimo 5 anni.

Critical Illness

Corresponsione del capitale assicurato al momento della diagnosi di cancro, infarto, ictus.

TCM (Temporanea Caso Morte)

In caso di decesso dell’assicurato, corresponsione dell’importo assicurato agli eredi legittimi o ai beneficiari indicati.

Perdita di Impiego o Riduzione del Reddito superiore al 60%

Corresponsione di un indennizzo che può essere utilizzato allo scopo di dare continuità al pagamento del premio della polizza.

RISPARMIO

Piano di Accumulo (Premio Unico Ricorrente – PUR)

Piano di accumulo di un capitale garantito che si rivaluta nel tempo in funzione del rendimento della gestione separata. La rivalutazione avviene su base annuale e beneficia del consolidamento dei rendimenti.

Mutui

Prestiti Personali

Cessione del Quinto